giovedì 24 novembre 2011

Matrimonio all'italiana, 1964

fc065ac05b04a71e37984c7e326d01c6



Regia di Vittorio de Sica, con Sofia Loren ( Filomena Marturano ), Marcello Mastroianni ( Domenico Soriano ), Aldo Puglisi ( Alfredo ), Tecla Scarano ( Rosalia ).

La popolana Filomena Marturano è da anni l’amante del nobile Don Domenico e madre di tre figli di cui non si sa chi sia il padre, non essendo la donna mai stata sposata.
Filomena è sempre stata innamorata di Domenico e quindi il suo non è un rapporto di interesse, ma un bel giorno dopo tanti anni vissuti nell’ombra e nel peccato si stufa e decide di usare un piccolo “trucchetto” per farsi sposare, rendendosi rispettabile: finge di essere in punto di morte e così Domenico, impietosito, la sposa in “articulo mortis”.Quando però la donna si riprende capisce l’inganno e infuriato per il raggiro vuole ottenere l’annullamento. A questo punto Filomena fa un’ulteriore rivelazione: Domenico è padre di uno dei suoi tre figli..ma quale?
Tratto dal capolavoro di Eduardo de Filippo FILUMENA MARTURANO, è il film simbolo della coppia d’oro del cinema italiano, Sofia Loren e Marcello Mastroianni e uno dei classici del grande Vittorio de Sica, che con la sua regia abile ha saputo trasportare il testo teatrale del grande Eduardo in un film divertente e serio al tempo stesso, che non scimmiotta l’opera teatrale ma narra la storia con stile proprio cinematografico, utilizzando per esempio la tecnica dei flashback.Come non rimanere conquistati dal ritratto della Napoli dell’immediato dopoguerra, con i suoi personaggi che sono un mix di disperazione, leggerezza,vitalità e amore per la vita unico? Come non appassionarsi alla storia di questa donna coraggiosa, simpatica, divertente e passionale? Impossibile, credetemi!
Per quanto riguarda gli attori, non dirò nulla: penso che già solo i nomi di Marcello Mastroianni, Sofia Loren e dei loro comprimari siano una garanzia di ottimo cinema.Come oggi non se ne vede più purtroppo!
Il film ebbe successo anche in America ( dove uscì con il titolo MARRIAGE ITALIAN STYLE ), tanto da ricevere due nomination all’Oscar nel 1964: come miglior film straniero e a Sofia Loren come migliore attrice ( premio che la Loren aveva già vinto con LA CIOCIARA nel 1961 ); vinse inoltre quattro David di Donatello ( a Sofia Loren
come miglior attrice, Mastroianni come miglior attore, Carlo Ponti come produttore e De Sica come miglior regista ).




Nessun commento:

Posta un commento