giovedì 24 novembre 2011

Pinocchio, 1940

pinocchio locandina

Regia di Walt Disney, Hamilton Luske, Ben Sharpsteen, voci italiane di : Corrado Pani ( Pinocchio), Mario Corte ( Geppetto), Carlo Romano ( Grillo Parlante),Lidia Simoneschi ( Fata Turchina),Giulio Stivali ( Volpe).

Il falegname Geppetto vive solo col gattino Figaro e il pesce Cleo, e così costruisce un bel burattino, Pinocchio, pregando che diventi un bambino vero.La Fata Turchina esaudisce il suo desiderio e dà vita al burattino, dicendogli che se si comporterà bene e con coscienza, seguendo i consigli del saggio Grillo Parlante,verrà il momento in cui lo trasformerà in un bambino in carne ed ossa. Ma nonostante i buoni propositi Pinocchio non tarda a  finire in cattive mani…



La versione Disney della celebre favola di Carlo Collodi LE AVVENTURE DI PINOCCHIO ( 1881)- il secondo libro più tradotto nel mondo dopo la Bibbia- è il secondo lungometraggio Disney, tre anni dopo BIANCANEVE. Come ogni italiano può appurare, la storia subì una marea di aggiustamenti: innanzitutto, non si sa perché, l’ambientazione si sposta dalla Toscana al Sudtirolo, almeno così si presume guardando il paesaggio e i costumi dei personaggi.Il pescecane che inghiotte Pinocchio e Geppetto diventa una balena, Mangiafuoco diventa cattivo allo stato puro(eliminando il fatto che alla fine si commuove e libera Pinocchio dandogli tre monete d’oro, la Fata turchina compare sporadicamente e molti altri cambiamenti ancora.
A tal punto che gli americani ancora oggi non solo non conoscono la vera storia di Pinocchio, ma addirittura pensano che sia una fiaba americana inventata da Walt Disney( nonostante nei titoli di testa venga chiaramente indicato “dal racconto di Carlo Collodi”)!- quanta presunzione, lasciatemelo dire!-.16_pinocchio
Tornando al film, è un classico cartone Disney molto piacevole e divertente, soprattutto quando entra in scena il Grillo; mantenuta dall’originale la trovata del naso che si allunga quando Pinocchio dice le bugie.Forse però  piace di più a bambini molto piccoli 8 età dell’asilo) che a quelli più grandicelli.Colonna sonora molto curata e con belle canzoni, una delle quali, WHEN YOU WISH UPON A STAR, cantata nientemeno che da Louis Armstrong,( e in italiano da Riccardo Billi) vinse l’Oscar nel 1940 come migliore canzone.
La storia di Pinocchio è stata portata innumerevoli volte sul grande schermo, e in più salse, cioè in più versioni anche “moderne “che si sono ispirate proprio alla fiaba originale:
ricordiamo per esempio LE AVVENTURE DI PINOCCHIO ( 1947) di Giannetto Guidi, con un giovane Vittorio Gassman nei panni di Mangiafuoco; LE AVVENTURE DI PINOCCHIO ( 1911), prima versione cinematografica della storia, poi una del 1936, sempre con lo stesso titolo;PINOCCHIO ( 2002), di e con Roberto Benigni nei panni dello scatenato protagonista, in cui Corrado Pani, doppiatore del Pinocchio Disney, recita il ruolo del Giudice nella sua ultima interpretazione prima della morte avvenuta nel 2005; A.I: INTELLIGENZA ARTIFICIALE ( 2001), di Steven Spielberg, praticamente ispiratosi quasi tutto alla favola di Pinocchio; LE STRAORDINARIE AVVENTURE DI PINOCCHIO( 1999), con Martin Landau.E come dimenticare il bellissimo, indimenticabile sceneggiato in sei puntate di Luigi Comencini , trasmesso dalla Rai nel 1972, con Nino Manfredi nei panni di Geppetto, Gina Lollobrigida nel ruolo della Fata, Franco e Ciccio nei ruoli del gatto e la Volpe, il piccolo Andrea Balestri nel ruolo del protagonista(alternato a un vero burattino di legno)?Splendide interpretazioni, splendida colonna sonora ( di Fiorenzo Carpi), splendide ambientazioni…un pezzo della mia infanzia. Da far veder agli americani per toglierli dalla loro ignoranza!
pinocchio






Nessun commento:

Posta un commento