venerdì 25 novembre 2011

VOGLIA DI TENEREZZA (Terms of eanderment), 1983

Voglia di tenerezzaRegia di James L.Brooks, con Shirley McLaine (Aurora),Debra WinRegia di James L.Brooks, con Shirley McLaine (Aurora),Debra Winger (Emma),Jack Nicholson (Garreth),Jeff Daniels(Flap).

Aurora è una vedova di mezza età che vive nel Sud degli Stati Uniti con la figlia Emma.Le due donne, diversissime tra loro per carattere ( brontolona, caustica ed energica la prima,dolce e solare la seconda) hanno un rapporto fatto di scontri molto frequenti, da cui comunque si capisce l’affetto sincero che provano l’una per l’altra.Quando Emma sposa Flap, un giovane docente universitario, e si trasferisce al seguito del marito in un altro Stato, Aurora rimasta sola accetta il corteggiamento scanzonato e sfacciato del nuovo vicino di casa, l’ex astronauta libertino ed eccessivo Garreth.La vita continua parallelamente per entrambe e nel corso degli anni riserva a entrambe ( soprattutto Emma)gioie e dolori;si ritroveranno quando Emma si ammala di cancro…


Tratto dal romanzo( 1975) di Larry McMuthry, il film è meritatamente uno dei grandi successi degli anni ’80, un mix di sorrisi e lacrime ( come venne definito all’epoca)che conquistò il grande pubblico grazie a una storia valida e non banale.Il rapporto contrastato tra Aurora e Emma viene reso magistralmtne dalle due interpreti, una grande Shirley McLaine, burbera, tenera e sensibile a seconda delle situazioni, e una giovane Debra Winger, star emergente ma intensa nell’interpretare i cambiamenti del suo personaggio nel corse della storia. Aggiugiamoci poi che il film rompe un tabù, raccontando in modo non scontato e con molta intelligenza la storia d’amore tra due persone non più giovani,regalandoci così due delle interpretazioni più memorabili e intense di Jack Nicholson e Shirley Mclaine nei panni di due “innamorati”giovani e spensierati nello spirito se non nell’età.
Nel 1989 il film vinse cinque premi Oscar:miglior film,attrice protagonista (Shirley Mclaine).attore non protagonista ( Jack Nicholson),regista e sceneggiatura ( James L.Brooks per entrambe).Nel 1996 è stato girato il seguito del film, CONFLITTI DEL CUORE,anch'esso tratto da un romanzo dello stesso autore:un seguito valido ma ignorato dal pubblico, sempre con Shirley McLaine nella parte di Aurora,Jack Nicholsono che compare in un cameo e Juliette Lewis nella parte di Melanie, ribelle figlia di Emma.
 ger (Emma),Jack Nicholson (Garreth),Jeff Daniels(Flap).

Aurora è una vedova di mezza età che vive nel Sud degli Stati Uniti con la figlia Emma.Le due donne, diversissime tra loro per carattere ( brontolona, caustica ed energica la prima,dolce e solare la seconda) hanno un rapporto fatto di scontri molto frequenti, da cui comunque si capisce l’affetto sincero che provano l’una per l’altra.Quando Emma sposa Flap, un giovane docente universitario, e si trasferisce al seguito del marito in un altro Stato, Aurora rimasta sola accetta il corteggiamento scanzonato e sfacciato del nuovo vicino di casa, l’ex astronauta libertino ed eccessivo Garreth.La vita continua parallelamente per entrambe e nel corso degli anni riserva a entrambe ( soprattutto Emma)gioie e dolori;si ritroveranno quando Emma si ammala di cancro…


Tratto dal romanzo( 1975) di Larry McMuthry, il film è meritatamente uno dei grandi successi degli anni ’80, un mix di sorrisi e lacrime ( come venne definito all’epoca)che conquistò il grande pubblico grazie a una storia valida e non banale.Il rapporto contrastato tra Aurora e Emma viene reso magistralmtne dalle due interpreti, una grande Shirley McLaine, burbera, tenera e sensibile a seconda delle situazioni, e una giovane Debra Winger, star emergente ma intensa nell’interpretare i cambiamenti del suo personaggio nel corse della storia. Aggiugiamoci poi che il film rompe un tabù, raccontando in modo non scontato e con molta intelligenza la storia d’amore tra due persone non più giovani,regalandoci così due delle interpretazioni più memorabili e intense di Jack Nicholson e Shirley Mclaine nei panni di due “innamorati”giovani e spensierati nello spirito se non nell’età.terms-of-endearment
Nel 1989 il film vinse cinque premi Oscar:miglior film,attrice protagonista (Shirley Mclaine).attore non protagonista ( Jack Nicholson),regista e sceneggiatura ( James L.Brooks per entrambe).Nel 1996 è stato girato il seguito del film, CONFLITTI DEL CUORE,anch'esso tratto da un romanzo dello stesso autore:un seguito valido ma ignorato dal pubblico, sempre con Shirley McLaine nella parte di Aurora,Jack Nicholsono che compare in un cameo e Juliette Lewis nella parte di Melanie, ribelle figlia di Emma.

Nessun commento:

Posta un commento